Home page Planetmountain.com
Jeff Mercier durante la prima salita di Les Flammes de l'enfer, Aiguille des Pélerins, Monte Bianco
Fotografia di Jeff Mercier
Jeff Mercier durante la prima salita di Les Flammes de l'enfer, Aiguille des Pélerins, Monte Bianco
Fotografia di Jeff Mercier
La linea di Les Flammes de l'enfer, Aiguille des Pélerins, Monte Bianco (Lucien Boucansaud, Xavier Cailhol, Bastien Larda, Jeff Mercier 12/2016)
Fotografia di Jeff Mercier
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Jeff Mercier: nuova variante a Beyond Good and Evil, Aiguille des Pélerins, Monte Bianco

di

Alpinismo nel massiccio del Monte Bianco: sulla parete nord dell’ Aiguille des Pélerins (3318m) Jeff Mercier insieme a Lucien Boucansaud, Xavier Cailhol e Bastien Lardat, ha aperto 'Les Flammes de l’enfer’, una nuova variante alla famosa via di ghiaccio e misto Beyond Good and Evil.

Jeff Mercier continua a foraggiare nuovo terreno nel massiccio del Monte Bianco ad un ritmo incessante. In 5 giorni, lo scorso dicembre, la guida alpina francese, arrampicando insieme a Lucien Boucansaud, Xavier Cailhol e Bastien Lardat, ha effettuato la prima salita di quella che lui ha chiamato Les Flammes de l'enfer sulla parete nord dell' Aiguille des Les Pélerins (3318m).

In pratica si tratta di una nuova variante di quattro tiri a Beyond Good and Evil, la mitica salita di ghiaccio e misto aperta dall’inglese Andy Parkin e dallo statunitense Mark Twight tra il 21 al 22 aprile 1992. Les Flammes segue i primi due tiri di Beyond Good and Evil e poi, alla fine del nevaio dove Beyond tende verso sinistra, Mercier invece è salito dritto affrontando un labirinto di ripido granito. Due difficili tiri di arrampicata di misto, gradati rispettivamente M6 e M7, hanno condotto ad altri due bellissimi tiri che però sono purtroppo finiti su roccia marcia. Non volendo piantare degli spit Mercier è sceso 90m e poi ha continuato ad arrampicare verso sinistra, salendo un diedro perfetto di M7 descritto come "difficile immaginare un diedro così puro". Questo ha riportato i francesi a Beyond Good and Evil, che è stata seguita fino in cima.

Commentando la salita, Mercier ha raccontato che "Les Fiammes è una linea molto logica, tecnica e naturale. I gradi non sono forse estremi, ma ogni metro è una vera lotta. La cosa che rende la via interessante è che promette una giornata piena di arrampicata molto tecnica, dalla quale è facile calarsi. Non abbiamo lasciato materiale in parete, nemmeno alle soste, tranne sul terzo tiro dove abbiamo lasciato 3 chiodi. La discesa avviene in corda doppia lungo Beyond Good and Evil."




NOTIZIE CORRELATE
20/05/2016 - Universal Studio, nuova via di misto sul Rognon du Plan (Monte Bianco) per Mercier e Chatelan

Il 5 maggio 2016 Jeff Mercier e Simon Chatelan hanno aperto 'Universal Studio' (M8 /650m), una nuova via di arrampicata su misto sul Rognon du Plan (3601m) nel massiccio del Monte Bianco, Francia.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni
  • Vento di passioni
    Leggo solo ora: ripetuta da C. Migliorini ed A.Tocchini il 2 ...
    2016-02-11 / stefano michelazzi